25 settembre 2017 

KESSEL RACING: PUNTI IMPORTANTI PER IL TEAM A SILVERSTONE

FC

Silverstone, la casa del motorsport britannico e una delle piste più famose al mondo. Ma anche il tracciato dove la Ferrari nel 1951 iniziò la sua storia leggendaria in Formula Uno, con la prima di una lunga serie di vittorie che giunge sino ai giorni nostri. Oggi il teatro della quinta prova stagionale del Ferrari Challenge Europa che torna in pista dopo la lunga pausa estiva. Un fine settimana all’insegna della passione Ferrari con il Challenge, le vetture dell’XX Programme e le monoposto del reparto F1 Clienti della Casa di Maranello, tutte a dare spettacolo sui velocissimi curvoni della pista britannica. Poi una magnifica parata di auto del Cavallino Rampante ad impreziosire ancor di più l’appuntamento in terra d’Albione.

SABATO
I piloti del team Kessel Racing hanno dato battaglia in pista sebbene per tutti sia stato un fine settimana complicato. La prima gara della Coppa Shell, andata in scena sabato, ha visto Fons Scheltema chiudere in quinta posizione, Claudio Schiavoni ha raggiunto la bandiera a scacchi all’undicesimo posto, mentre Rick Lovat – attualmente sul podio virtuale della classifica generale - è giunto diciassettesimo. Al debutto con le insegne Kessel Racing il pilota turco Volkan Ekinci, al suo esordio nel Ferrari Challenge, decimo classificato tra i PRO-AM.

DOMENICA
La seconda gara della Coppa Shell ha avuto un via estremamente combattuto e Fons Scheltema ha confermato la sua quarta posizione, mentre Rick Lovat è giunto in decima posizione. Poco fortunata la prestazione di Claudio Schiavoni che si è dovuto fermare dopo pochi giri. Nel Trofeo Pirelli, buona prestazione per Ekinci, settimo di categoria, in una gara complessa, ma soprattutto al debutto con una vettura così performante come la 488 ed in contesto competitivo come quello del Ferrari Challenge.

Anche se è mancata la soddisfazione del podio, a Silverstone il team Kessel ha conquistato punti importanti, mentre si iniziano a tirare le prime somme in vista delle Finali Mondiali di fine ottobre. Archiviata la trasferta inglese, il prossimo appuntamento con il Ferrari Challenge Europa è fissato tra quindici giorni a Imola, sul tracciato dedicato ad Enzo e Dino Ferrari, penultima tappa del calendario 2017.

Ronnie Kessel (Team owner): “È stato un fine settimana come sempre entusiasmante ed i nostri piloti hanno saputo esprimere grande grinta e passione. Adesso ci concentriamo sui prossimi impegni, a partire da quello importantissimo della prossima settimana, quando saremo impegnati a Barcellona nell’ultimo appuntamento stagionale della Blancpain Endurance Series e nel GT Sports Club”.

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra Cookie policy       Autorizzo